sabato 16 dicembre 2017

Decodifiche Haiti HH2AA e HH2MK

Ho lasciato il ricevitore acceso in 40m FT8 (7074 kHz), stamattina molte decodifiche dalla zona caraibica.
Interessanti gli ascolti di HH2AA e HH2MK da Haiti, per il primo ho i QSO completi ma non è iscritto ad eQSL per il secondo - che invece è iscritto ad eQSL - ho solo vari CQ..sarà per un'altra volta.
Interessante anche la decodifica di YV7TE da Margarita - Nueva Esparta (Venezuela).
Ricezione effettuata con Kenwood R2000 e Falcon out 250B





domenica 3 dicembre 2017

Ascolti DSC 8MHz - Taupo Radio New Zealand

Una notte in ascolto non presidiato sulla frequenza DSC di 8414 kHz, ha restituito vari ascolti interessanti fra cui una new entry: Taupo Radio New Zealand.
Ascolti effettuati con Kenwood R2000, Welbrook ALA 1530 LF + MFJ 1020 C.
Di seguito la mappa di Dx Atlas con le stazioni ricevute.
Software per la decodifica: YADD


domenica 12 novembre 2017

VK9MA DXspedition Mellish Reef - Oceano Pacifico

Anche questa è una di quelle che non mi capita più, purtroppo la DXspedition non è registrata su eQSL.
Ho decodificato molti QSO completi e messo a log quelli con I2SUH e F6DWX, banda 20m modo FT8.
RX: Tecsun S-8800e
ant: ALA Wellbrook 1530 LF + MFJ 1020C

il link alle info sulla DXspedition sono a questa pagina web:

https://dx-world.net/vk9ma-mellish-reef/#comment-910

mentre questa è la pagina ufficiale di VK9MA

https://vk9ma.com

lo screenshot di PSK reporter relativo alla mia ricezione ed uno screenshot della pagina VK9MA su DX-world.


domenica 5 novembre 2017

Software DSP

Avendo a disposizione un  vecchio computer ACER con Windows XP che uso pochissimo e avendo vari ricevitori privi di filtri per l'elaborazione del segnale, ho deciso di utilizzare il menzionato PC con un software DSP per migliorare il segnale dei ricevitori.
Tempo fa avevo acquistato per pochi euro una scheda audio esterna plug and play con attacco USB. Si connette direttamente nella presa USB del computer ed il gioco e' fatto.
Ho pertanto provato un paio di software freeware DSP scaricati da internet, ma ho trovato utile quello nello screenshot qua sotto, si chiama DSP Filter v. 1.10 realizzato da Grant Connell (WD6CNF).
Intanto a differenza di altri filtri software ha anche 3 filtri notch di cui due  con 4 valiori di ampiezze preimpostate e selezionabili, uno ad ampiezza variabile in continuo da 0 a 4.4 khz;questo software ha inoltre 1 filtro passabanda ad ampiezza fissa e posizione regolabile ed un secondo passabanda ad ampiezza regolabile. Ma la cosa utile e' che permette di selezionare una scheda audio in ingresso e un'altra in uscita, questo consente di lavorare con una soundcard in ingresso sul segnale non ancora filtrato mentre in uscita si utilizza il jack audio del pc dove la scheda audio interna restituisce il segnale già filtrato.













Apparentemente si è pronti per l'inizio. E invece no: è bene che il segnale in ingresso non sia troppo alto per evitare la distorsione del suono, ho trovato un altro software, che  si chiama VUMeter, che è esattamente quello che il nome dice: un doppio Vu Meter sul segnale in ingresso col quale avere evidenza del volume in arrivo dalla scheda audio esterna.
Poi mi sono accorto che un waterfall in ingresso sarebbe stato utile per identificare la frequenza del segnale entrante e regolare di conseguenza il BFO dell'RX sulla frequenza audio preferita. Ho così trovato un altro software free denominato "simple Audio Spectrum Analyser V. 3.9" realizzato da W.A. Steer e scaricabile da www.technimind.org.
I tre software sono estremamente leggeri e lavorano bene in contemporanea anche su un PC datato come quello da me utilizzato.

Il segnale in uscita, filtrato e prelevato dal jack audio del primo PC,  va ad un secondo PC dove è in funzione il software per la decodifica sul quale ho istallato ancora i VU Meter per la regolazione del volume in ingresso.

Agendo sul filtro DSP del primo PC, sul waterfall del software di decodifica - in azione sul secondo PC - si possono vedere le elaborazioni del segnale risultanti.Nello screenshot seguente il filtro DSP è stretto attiorno al segn ale RTTY.



















Nell'immagine seeguente il filtro passabanda è tutto aperto

























mentre nella schermata successiva si vede - con passabanda aperto - un filtro notch in azione, variando l'ampiezza del medesimo (1000 Hz, 400 Hz, 200, Hz, 100 Hz)


























Il ricevitore utilizzato per la messa in funzione del sistema è un Kenwood R2000 sprovvisto di filtri.

giovedì 2 novembre 2017

Nottata Navtex a 518 e 490 kHz

Notte passata in ascolto (non presidiato) sulle due frequenze Navtex.
A 490 kHz con Kenwood R2000 + Wellbrook Ala 1530, mentre a 518 kHz con ICOM IC-R71E + Miniwhip PA0RDT.
Gli ascolti su 490 sono stati molti ma complessivamente nessun ascolto interessante.
Su 518 idem ma con due new entry: stazione UGE da Arkhangelsk e UJB da Astrakhan.
A questi si aggiungono anche le decodifiche di Quseir (Egitto-Mar Rosso) che è stata new entry qualche mese fa. Merita di notare che Sellia Marina ha ripreso le trasmissioni in proprio dopo breve interruzione durante la quale le trasmissioni erano effettuate attraverso la stazione di Corfu - Kerkyra Radio (vedere post del 12 Settembre).

Il messaggio di Arkhangelsk contiene una identificazione chiara, quello di Astrakhan è un po' spezzettato ma con un minimo di interpetaziione risulta anch'esso chiaro.

Di seguito i due messaggi con raw decoding da YaND.












questa la mappa delle stazioni ricevute (DX-Atlas)




mercoledì 1 novembre 2017

S79KB dalle Seychelles e V26A da Antigua e Barbuda

Ricevuti entrambi piu' volte con QSO completi, purtroppo non sono iscritti ad eQSL
Decodifiche effettuate in banda 15m per le Seychelles e in 17m per Antigua e Barbuda, modo FT8, RX: Kenwood TS-940S, antenna Falcon.




martedì 12 settembre 2017

STAZIONE NAVTEX SELLIA MARINA OFF AIR

Nella mappa al post precedente, manca il "segna posto" di ICI - Sellia Marina Radio che evidentemente non è mai stata ricevuta durante la notte del 6 / 7 settembre.
Ieri sera ho sintonizzato nuovamente i 518 e questa sera, guardando gli ascolti fatti, ho trovato questo annuncio di Corfu Radio emesso in uno slot normalmente assegnato a Sellia Marina  Radio.
Nel messaggio i greci annunciano di essersi assunti - su incarico di Sellia Marina - la responsabilità di sostituire le trasmissioni del navtex italiano che si trova off air. Sulla pagina web della Guardia Costiera Italiana non trovo traccia di questo evento, lo trovo invece sulla pagina della guardia costiera greca.

Spegnimento temporaneo o permanente?

Lo screenshot è la decodifca fatta mediante YaND.


giovedì 7 settembre 2017

Ascolti Navtex 6/7 settembre

Questa notte discreto bottino di navtex ricevuti su 518. Una New Entry: la stazione SUZ Quseir dall'Egitto. Di seguito la mappa da DX-Atlas / YaND.
Ascolti effettuati con Icom R71E e miniwhip PA0RDT.



martedì 5 settembre 2017

NDB SA Darlowo (PL)

stasera mentre facevo alcune decodifiche in WSPR 2 a 474,2 khz pian piano è salito sopra al QRN l'NDB SA da Darlowo Polonia, 1128 km. New\Entrty.


lunedì 4 settembre 2017

Conferma beacon WSPR Russo in 160m

E' il primo beacon russo che ho ricevuto in 160m, era il 2014, ci ha messo un po' ma alla fine è arrivata anche questa conferma.
In 160m ho una ventina di beacon confermati, ma questo rimane l'unico dalla Russia.
Questa notte potrei tentare una "maratona" coi Beacon WSPR 160m (non presidiato).

Ringrazio per la conferma.


martedì 29 agosto 2017

ascolti dal mare

Vacanze finite si torna al lavoro....sigh.
Questa estate al mare sono arrivato con un armamento radiofonico minimal: Tecsun PL-880 e la sua filarina in dotazione stesa fra la postazione ed un albero li vicino.
Non ho dedicato molto tempo al radioascolto perchè al mare si va per il mare non per sentire la radio, ma un paio di giorni di cielo coperto mi hanno fatto trovare lo spazio per decodificare un po' di modi digitali.

Dalla Sardegna quest'anno ho iniviato una quarantina di eQSL e ricevuto conferma dal giappone e da quache stazione europea.
Quello che mi ha un po' "alterato" è stata la conferma immediata ricevuta dal Balivato di Guernsey (che è un'isoletta della Manica che fa paese a se) che invece non mi ha mai confermato quando ho scritto per ascolti effettuati con la postazione di casa. Infatti come IT2024SWL non ho questa conferma e il country mi manca dai paesi confermati anche se è a log più di una volta.
Eccolo qua:












altri ascolti "semi-rari" Andorra:












altri ascolti in generale:








lunedì 17 luglio 2017

New digital mode FT8

la versione 1.8.0 di WSJT-X implementa anche il nuovo modo digitale denominato FT8, spaziando sulle bande ho trovato molto traffico in tale modo, le frequenze sono 2 kHz più in basso rispetto a quelle di JT65, ovvero:
7074 kHz, 10136 kHz, 14074 kHz, 18100 kHz...etc..

Si tratta di un sistema in cui la trasmissione del messaggio avviene in soli 15 secondi è stato infatti pensato per le bande alte dove, data la sporadicità della propagazione, è importante portare a conclusione rapidamente il QSO.
Il problema è che nelle bande affollate delle HF il decoder si riempie velocemente di decodifiche e si deve essere rapidi con la messa a log se si vuole in contemporanea controllare i messaggi decodificati.

Di seguito uno screenshot fatto sui 40 m alle ore 21 e 30 di oggi.

sabato 24 giugno 2017

e QSL da ZF1DM Cayman Isl.

Prima di riuscire a trovare il "Caymano" che rispondesse ci ho messo un bel po' di tempo, ho varie stazioni ricevute in JT dalle isole Cayman ma nessuno s'è mai degnato di confermare, nemmeno a seguito di sollecito via email.

Poi l'altro giorno è comparso ZF1DM che ha confermato nello spazio di poche ore. Ringrazio.
ricezione effettuata con Tecsun S8800, Falcon out 250B e MFJ1020C. Banda 30m.


venerdì 16 giugno 2017

TY2CD dal Benin

Questa sera ho ricevuto TY2CD dal Benin in JT65 con RX Kenwood R-2000 e antenna Wellbrook collegata con multiaccoppiatore MCR A/V filtri banda e preampli spento.
L'ho curato per un po' di tempo ma il pile up era immenso e non sono più riuscito a riceverlo dopo la chiamata a causa dei corrispondenti che lo coprivano di continuo.

Questo lo screenshot da psk reporter...un'altro di quelli che non mi capitano più.


lunedì 5 giugno 2017

domenica 28 maggio 2017

email QSL dalle Isole Cook - E51WL

E51WL è stato così gentile da rispondere alla mia email con una QSL in jpg.
Ringrazio moltissimo.
Ho cancellato il nominativo del corrispondente per evitare scopiazzature...


venerdì 26 maggio 2017

K0IDX NORD DAKOTA

Se risponde.....visto che è iscritto ad eQSL, ho tutti gli USA confermati! crossing fingers...
Ascolto effettuato pochi minuti fa in banda 40m con Tecsun S-8800e + Falcon 250 e MFJ 1020C.


giovedì 25 maggio 2017

Northern Cook Islands stazione E51WL

Questa mattina prima di iniziare a lavorare ho fatto un salto veloce alla postazione per verificare gli ascolti notturni, proprio in quel momento il TS940 riceveva vari messaggi dalla stazione E51WL dalle isole Cook Settentrionali purtroppo non è iscritto ad eQSL, gli ho inviato comunque un rapporto d'ascolto via mail, se conferma non vale per l'eAward eDX 175 ma è pur sempre un gran bell'ascolto.
Questo di seguito uno snapshot del decoder JTDX. Ricezione effettuata con Kenwood TS940 e antenna Wellbrook ALA. Banda 20m.




sabato 20 maggio 2017

3D2TS Isole Fiji

conferma da 3D2TS dalle isole Fiji.
ringrazio...151° country confermato in eQSL.




giovedì 18 maggio 2017

Prefissi Russi

Ho appena raggiunto l'eDX Award dei 150 paesi, eccolo qua:


il prossimo è a 175 paesi, una "enormità" considerando che in verità ne avrei già ricevuti circa 200, ma una cinquantina non rispondono, significa che per arrivare a 175 dovrei ascoltarne un'altra quarantina questo dovrebbe dare la certezza che almeno 25 rispondano...per adesso meglio non pensarci...troppo lontano come traguardo. Ma soprattutto dove li trovo altri 40 paesi?

E allora che fare? La Russia.

La Russia è un  paese che vediamo nelle decodifiche con una certa noia, perchè sta qua...dietro l'angolo, ha un milione di stazioni che trasmettono, che si ricevono a tutte le ore e quindi, chi se ne frega della Russia?
In realtà in Russia fra Repubbliche autonome, oblast ed altre entità amministrative ci sono delle regioni molto remote e difficili da ascoltare: per la distanza da un lato e per la scarsa densità di abitanti radio-appassionati ivi residenti!

La prima difficoltà è capire cosa si stia ricevendo/decodificando/ascoltando, i nominativi russi sembrano tutti uguali...
Poi nel tempo ho capito che gli "0" sono i più lontani poi vengono i 9 e gli 8 che stanno nelle stesse aree e via via più vicini a scendere di numero. Ma come distinguerli per regione?

Ho trovato molto utile una mappa reperibile sulla pagina web di tal EI8IC, la si trova a questo link:

map of russian prefixes by EI8IC

Quello che conta, per un a corretta ubicazione della stazione ricevuta sono il numero e la prima lettera a seguire: es UA0LA RX0LP, vengono dalla stessa area geografica 0L che in pratica è la regione di Primorskiy, la mappa al link è la seguente e la regione 0L è l'ultima a destra fra Giappone e Cina, dove si trova Vladivostok.


Questa a seguire invece è la lista delle regioni con i relativi prefissi.


credo di averla presa da Wikipedia, le rosse sono quelle ad oggi non confermatemi. Sulla mappa ho messo dei cerchietti per quelle mancanti e una stellina per quelle già confermate.
Da qua all'eDX 175 ci sarà tempo per aggiungere qualcuna delle stelline mancanti.

martedì 16 maggio 2017

eAward 150 paesi eDX

e con queste 4 sono finalmente arrivato a 150 paesi confermati per l'eAward eDX di eQSL.
Per arivare da 125 a 150 paesi mi ci sono voluti 18 mesi di ascolti.

le quattro sono. Isola di Guam, Isola di Christmas, Algeria, Bahamas.

eccoli:




giovedì 4 maggio 2017

ascolti e conferme in JT degli ultimi giorni

Ho finalmente ricevuto anche le conferme dal Ghana e dall'Albania con i quali arrivo a 146 paesi confermati.
Ringrazio ZA/IK2RLM e 9G1SD


questa mattina presto invece ho ricevuto NL8F dalle isole Aleutine (Alaska) ho già l'Alaska fra i paesi confermati su eQSL, ma stante la stranezza del posto, gli ho comunque scritto.

Interessante anche questo ascolto in 17m: Polinesia Francese FO5QB cui ho ovviamente scritto almeno 4 reports perchè questo è un altro di quelli che non ti capitano mai più!


lunedì 1 maggio 2017

Z6/DF8AN - Kosovo

E' stato un parto un po' complesso, ma alla fine è arrivata anche questa.
Ringrazio Michael.


domenica 30 aprile 2017

A52IVU Buthan

Questo è un altro di quegli ascolti che non ti ricapitano mai più.
Ricevuto stanotte in JT banda 40metri purtoppo solo la chiamata, ho varie decodifiche relative a QSO effettuati da A52IVU che è rimasto attivo per un'ora abbondante, ma da lui ho ricevuto solo una chiamata verso un Ucraino.
In ogni caso non è iscritto ad eQSL.


lunedì 24 aprile 2017

domenica 23 aprile 2017

FS/W7NZJ conferma dall'isola di Saint martin

142° paese confermato in eQSL.

Ringrazio Paul per questa eQSL dall'isoletta caraibica.


lunedì 17 aprile 2017

venerdì 14 aprile 2017

eQSL dall'Arkansas K5ETU

Mi mancanvano solo due stati degli USA per avere tutti i 50 confermati: l'Arkansas e il Nord Dakota, dall'Arkansas purtroppo ne arrivano pochi sempre i soliti due e non sono iscritti ad eQSL, finalmente ho decodificato K5ETU che mi ha anche confermato nel giro di un paio di giorni.Quando lascio in ascolto non presidiato di tanto in tanto controllo su psk reporter map i nominativi ricevuti: il Nord Dakota è sempre bianco, eqsl riporta una lista di stazioni OM da loro definite "frequentemente" attive dal Nord Dakota. Ma è una lista numericamente poco consistente. Mi sa che il ND sarà difficile.

Ringrazio molto K5ETU