domenica 9 settembre 2018

GRAHN SPEZIALANTENNEN GS5E + ML3

Da qualche mese la loop della AOR (LA400) ha un connettore del cavetto che porta il segnale dal control box alla loop che fa poco contatto, col il risultato che per essere utilizzabile il cavetto deve stare attorcigliato attorno al BNC della loop. Basterebbe cambiare il connettore, ma ho fatto prima a comprare la Loop attiva della Grahn Spezialantennen. Ci pensavo da luglio, poi sono venute le ferie estive e al ritorno, nei giorni in cui stavo per prendere la decisione di procedere all'acquisto di una nuova antenna Grahn, un partecipante al gruppo di Radioascolto su WhatsApp (Cristiano IW2IBG) mette in vendita la sua….considerando che è l'ultimo modello, con la loop ML3 con schermatura rinnovata e che viene venduta a qualche cento euro di meno, procedo all'acquisto.
Sabato mattina porto l'antenna in postazione ed eccola qua.



Ho organizzato il week end diversamente e non ho molto tempo da dedicare alla prova della Loop Grahn, ma i primi test fatti sabato mattina presto, mi sembrano buoni: è pur sempre una antenna interna per cui il confronto con la Wellbrook su tetto è poco ragionevole, è anche vero che ho la postazione radio su un soppalco e il tetto di legno di casa aiuta molto.

L'ho provata in VLF abbinandola al ricevitore ITT Mackay Marine 3031A dove - anche senza attivare il converter interno VLF-> 10MHz - riceve meglio della Welbrook, ma con segnali molto più deboli della Miniwhip PA0RDT). Stazioni di tempo e frequenza Russe a 25 kHz, MSF, DCF, RDL, militari varie. Tutto OK.
L'ho provata velocemente anche sulle bande broadcasting in HF dove riceve meno della Wellbrook o meglio ha un segnale più rumoroso quando i PC sono accesi, a PC spenti riceve con segnali di intensità leggermente superiori alla Wellbrook, ma sempre con un rapporto segnale/rumore meno favorevole; questo relativamente alle stazioni che arrivano alla Welbrook con segnali inferiori ad S9. I "segnaloni" da 9 in su si ascoltano sulla Grahn con la stessa qualità della Wellbrook.
Oggi pomeriggio - causa tempo incerto al lago - siamo rientrati a casa e ho avuto più tempo da dedicare alle prove, soprattutto all'ascolto delle bande radioamatoriali nei modi digitali, dove il PC diventa necessario.
Ed è così che ho realizzato che girando la loop in maniera adeguata si riesce a trovare la posizione in cui anche il fruscio indotto dagli alimentatori dei PC viene quasi completamente annullato, ho ovviamente interposto un isolatore galvanico AOR GT-1 fra ricevitore ed antenna. Togliendo l'alimentazione e facendo funzionare il PC a batteria - ovviamente - ogni fruscio sparisce, ma la batteria dura poco e quindi meglio sfruttare l'orientazione della Loop. La AOR non mi eliminava i rumori dei PC in HF, lo faceva solo in onde medie . dove i pc non servono - e in HF fino agli 80m.

Per fare il confronto con la Ala è necessario effettuare le medesime decodifiche, (2 PC accesi) e servono anche due ricevitori uguali, ma io non ne ho due uguali e quindi ho usato il Kenwood R2000 abbinato alla Wellbrook ALA 1530LF e l'Eton Satellit 750 abbinato alla Loop Grahn.
di seguito gli screenshot delle medesime decodifiche in 20m e 30m.

Qui in 20m, sopra le decodifche del Kenwood R2000 con Wellbrook ALA e sotto quelle con Eton Satellit 750 abbinato alla loop interna Grahn. Quest'ultima ha decodificato meno segnali, ma ha decodificato anche Rodríguez Island che la Ala non ha ricevuto.



Queste invece alcune decodifiche in 30m sopra le decodifiche con Kenwood R2000+ALA e sotto Satellit 750 con Loop Grahn.



Sarebbe bello trovare il suo alimentatore a 6V che è un optional, ma attualmente non disponibile presso la Grahn Spezialantennen.

Questa invece è la mappa dei navtex ricevuti questa sera in un paio di ore di ascolto fra le 18 e le 20 (circa) UTC loop orientata NW - SE ricevitore ITT Mackay Marine 3031A.



questa invece è la mappa degli ascolti in WSPR 20 e 30m effettuati in un paio di ore fra le 18 e le 20 UTC il giorno successivo. L'Arabia Saudita in 20m sono più di 3000km che per una antenna interna non è malaccio. Per l'ascolto dell'Arabia Saudita il ricevitore abbinato alla Loop Grahn è stato il Tecsun S8800e.








giovedì 12 luglio 2018

eAwards FT8

Ho recentemente scoperto che in EPC è stata aperta una sezione per l'FT8 a cui ho aderito prontamente. Dopo aver caricato il log tramite Ultimate AAC, ecco i primi eAward che mi sono stati mandati.













mercoledì 27 giugno 2018

SDR AIRSPYHF+

Per il mio compleanno  mi sono regalato l'AIRSPY HF+, per la verità non sono un amante degli SDR, ma la chiavetta RTL che avevo ormai non la usavo quasi più perché le troppe spurie mi infastidivano, si potevano ridurre di molto con un buon preselettore….ma insomma prestazioni scarse e scarso interesse.

E poi non ci sono le manopole.

Nemmeno nell'AIRSPY però dopo molta lettura mi sono convinto che per poco meno di 290 euro sarebbe stato possibile avere un ricevitore che, stando a quanto si legge in rete, ha delle prestazioni di tutto riguardo.

Intanto devo dire che appena scartato e preso in mano, ho notato che lo scatolino ha un peso significativo: siccome dico sempre che le radio per essere tali devono essere grosse e pesanti, questa non è grossa ma almeno sul peso ci siamo.

Eccolo qua:

l'ho collegato con l'isolatore galvanico AOR GT-1...che male non gli fa.

collegato in parallelo con l'ITT 3031A e dedicata una intera notte alla decodifica DSC, ha restituito lo stesso numero di decodifiche dell'ITT, cosa impensabile con l'Elektor e l'RTL-SDR.

Onde corte: spurie direi zero. Ma ho comunque un preselettore collegato...

Buono in VLF in MW e LW

Mi è sembrato di facile uso perché non richiede magheggi con i software, basta collegarlo e funziona da subito, lo faccio funzionare cn SDR uno, HDSDR con RTL# e con SDR console V.3
SDR Uno rimane comunque il mio software preferito anche con questo ricevitore.

qui in una immagine durante la ricezione in DSC a 12MHz,


domenica 13 maggio 2018

Update RSDN-20 13 May 2018

They are again off air at least since Yesterday: no signals during last 24h, I have checked various times along the day.
As a conclusion - for the time being - I would say: they have been off air for months, they turned on for 3 days and now off again. It's not a matter of bad band conditions of course since the Beta Time stations are received with strong signals, even RJH66 from Kyrgizstan.

On the Twente Web SDR no signal as well,











I can only suggest: stay tuned.




venerdì 11 maggio 2018

Ricezione RJH66 - Bishkek - Kyrghizistan, 25 kHz

l'avevo gia ricevuta in passato, ma mai cosi bene come oggi,
l'ultima volta avevo usato il ricevitore Tecsun S-8800e + upconverter elettrofficina,è evidente che l'ITT in VLF ha prestazioni migliori rispetto al Tecsun.



giovedì 10 maggio 2018

RSDN-20 (the Alphas) are back on air

ricevute oggi le stazioni alpha ad 11.9, 12.65, 14,88 khz ho postato un video su Twitter al seguente link:

@IT2024SWL THE ALPHAS ARE BACK

Update 11 May 2018: early morning reception of the Alphas, strong signals on all the three frequencies.
Here some screenshots from spectrum lab: first screenshot related to 14,88 kHz (passband filter at 0.4 kHz), second screenshot for 11.9 and 12.65 kHz (passband filter at 1 kHz)

RX: ITT Mackay Marine 3031A
ANT: miniwhip PA0RDT
time: around 05,00 Z




venerdì 4 maggio 2018

eQSL 1° Maggio

ricevo questa bella eQSL da Montevideo per la giornata del 1° Maggio.
Ascolto effettuato in 17m modo FT8 con RX Icom R71 antenna Falcon out 250B