domenica 13 marzo 2016

Ricevitore DEBEG 7284 (A/S Radio Aalborg Sailor R-106)

Ieri breve salto alla fiera di Montichiari, poco prima dell'ingresso ho detto "se trovo un Sailor lo compro". L'ho detto con poca convinzione, normalmente questo ricevitore è introvabile e ormai lo spazio sul tavolo delle radio a casa è pochissimo.
E invece c'era davvero... eccolo qua esposto sul tavolo del venditore. Come ha fatto presente Marco: "E' un segno divino...ti tocca prenderlo"

E' la versione brandata DEBEG, modello 7284.

Poco prima dell'uscita, ho condotto una breve trattativa col proprietario e alla fine l'ho acquistato, caricato in auto e portato a casa posizionandolo nell'unico spazio sfruttabile, per la verità la posizione è scomoda per l'uso...ma non c'è proprio altro spazio.
E' un vero e proprio "boat anchor"...pesa 15 kg di ferro e componenti elettrici, non è a valvole ma a semiconduttori, copre da 150 khz a 4300 khz a singola conversione. Modi: AM/SSB/CW con BFO, filtro wide (molto wide) per AM ed SSB e filtro Narrow per SSB/CW (molto narrow...dallo spettro direi che è da 200 Hz con pendenza fortunatamente bassa) questo è in verità disponibile anche in AM ma per l'AM è praticamente inservibile perchè troppo stretto.
Ha la possibilità di inserire 35 quarzi per altrettante frequenze quarzate, i quarzi già a corredo sono 31, su frequenze per servizi alla navigazione.
E' stato prodotto nell'anno 1972.
Ieri sera mi sono divertito un po' dalle broadcasting in OM ai modi digitali in 80m, CW in 160m, beacon e navtex. E' un buon ricevitore, unica pecca: non ha un comando per la sintonia fine ma solo la grossa scala parlante che ha un passo da 10 a 100 kHz a tacca a seconda della banda utilizzata, la sintonia risulta pertanto un po' laboriosa.
Non ha l'altoparlante e pertanto l'ho collegato allo speaker Marshall che è dotato di doppia regolazione dei toni alti e bassi.
Questo è un breve video sulle prime prove di ascolto e di decodifica.



Nessun commento:

Posta un commento